TO.GO


TO.GO

A casa, in auto o semplicemente nel porta chiavi, TO.GO è il trasmettitore che porti sempre con te anche grazie alla nuova linea di accessori ad esso dedicati. Presente all’interno della gamma elettronica di Benincà da qualche anno, il trasmettitore è stato rinnovato nel design, reso più compatto e dotato della nuova codifica ARC, rappresentando così il perfetto connubio tra funzionalità e sicurezza, affidabilità e semplicità.


Codifica Advanced Rolling Code (ARC), Rolling Code e a Codice Fisso.Disponibile in tre varianti colore per identificare anche esteticamente le diverse tipologie di codifiche disponibili, con codifica Advanced Rolling Code esclusiva (TO.GO_A), con duplice codifica Advanced Rolling Code e Rolling Code (TO.GO_VA), o duplice codifica Advanced Rolling Code e Codice Fisso (TO.GO_AK). Tutte le versioni sono disponibili a 2 o 4 canali.


FAQ

Cos’è la codifica Advanced Rolling Code?

La codifica ARC, rappresenta l’evoluzione del vecchio rolling code. La codifica ADVANCED ROLLING CODE grazie alla lunghezza del codice trasmesso (128bit contro i 64 dell’attuale) garantisce la massima sicurezza anti-clonazione.


Posso memorizzare un nuovo TO.GO con codifica ARC in un’installazione esistente con trasmettitori già memorizzati con codifica Rolling Code?

In caso di installazioni esistenti caratterizzate da trasmettitori con codifica Rolling Code, i trasmettitori a esclusiva codifica ARC (TO.GO2A/4A), possono essere memorizzati aggiungendo una nuova ricevente ONE2.WB. I trasmettitori con doppia codifica Rolling Code/Advanced Rolling Code (TO.GO2VA/4VA) sono invece memorizzabili nell’impianto esistente senza aggiungere nessuna ricevente semplicemente impostando la codifica Rolling Code.


Come faccio a memorizzare in una ricevente o in una centrale un trasmettitore TO.GO_A / TO.GO_VA / TO.GO_AK?

Attraverso questi tutorial è possibile seguire passo-passo la procedura per la memorizzazione dei trasmettitori in una ricevente e in una centrale con o senza display.


Nei trasmettitori TO.GO_VA come faccio a passare da codifica Advanced Rolling Code a Rolling Code?

Nei trasmettitori a doppia codifica è possibile utilizzare, la codifica ARC in esclusiva, passare alla codifica esclusiva Rolling Code o utilizzare il trasmettitore con entrambe (codifica mista). In questo tutorial spieghiamo come fare.


Dove posso utilizzare i trasmettitori TO.GO_AK?

I trasmettitori con codifica ARC e a Codice Fisso possono essere utilizzati sia in impianti con codifica esclusiva ARC, come dei trasmettitori serie TO.GO_A, che in impianti nuovi o esistenti dove sono presenti trasmettitori con codice fisso o codice programmabile.


Posso utilizzare contemporaneamente la codifica ARC e a Codice Fisso nei trasmettitori serie TO.GO_AK?

Si. Nei trasmettitori serie TO.GO_AK è possibile associare la codifica Advanced Rolling Code ad un tasto e la Codifica Fissa ad un altro contemporaneamente e in modo indipendente.


Come faccio a memorizzare su un impianto un nuovo trasmettitore TO.GO con codifica ARC senza recarmi fisicamente sul luogo dell’installazione sull’impianto?

Scegliendo un modello TO.GO_AK. Il trasmettitore consente di estendere la comodità della abilitazione da remoto (senza accedere all’impianto), tipica dei Codice Fisso anche alla codifica ARC. I trasmettitori TO.GO2/4AK possono infatti diventare dei duplicati dei telecomandi a Codice Fisso, ma anche essere abilitati per comandare impianti con codifica Advanced Rolling Code.


Come faccio a cambiare la batteria dei nuovi telecomandi?

È sufficiente aprire i gusci sfruttando gli inviti per agevolare lo sgancio dei denti di chiusura.


Come riconosco le diverse tipologie dei nuovi radiocomandi?

La tipologia è sempre riconoscibile dal TYPE riportato nel retro del radiocomando e consultabile attraverso l’apposito foro nella scatola singola. Inoltre il codice riportato sull’etichetta della scatola multipla è univoco per ogni tipologia di radiocomando. Infine i radiocomandi VA hanno i tasti di colore diverso.

I nuovi radiocomandi ARC sono gestibili con Advantouch?

Si, certamente.


Come si esegue la funzione tasto nascosto nei nuovi radiocomandi TO.GO? (apertura della memoria del ricevitore da remoto)

È sufficiente premere contemporaneamente i tasti 1 e 2 del radiocomando per almeno 3s: il lampeggio del LED identifica che il codice tasto nascosto è stato trasmesso. Non è più necessario aprire il radiocomando per la funzione tasto nascosto.